• C.

5 Lampade da comodino per una camera da letto da effetto wow

Di design, scenografiche, con materiali preziosi o finiture speciali, le lampade da comodino sono oggetti d’arredo fondamentali capaci di impreziosire la camera da letto regalando grande personalità all’ambiente.

Ideali per arredare ogni stanza, sono sicuramente il sistema più chic per regalare un'atmosfera calda, accogliente e rilassante.

Ecco la nostra selezione di 5 lampade da comodino per dare la giusta illuminazione alla vostra camera!


CINDY di Kartell, design Ferruccio Laviani

La tipica lampada da tavolo degli anni '70, rivisitata per forma e colore. L'abat-jour Cindy, composta da un cappello conico e da una base sferica, che scende a goccia, viene proposta in un'ampia gamma di tonalità metallizzate, tutte coprenti.


KTribe Table 2 di Flos, design Philippe Starck

Apparecchio di illuminazione da tavolo a luce diffusa. Base, supporto asta e supporto diffusore in lega di Zama pressofusa lucidata e cromata. Copertura della base in PA (nylon) stampato di colore nero ad iniezione. Diffusore interno in PC (policarbonato) stampato ad iniezione di colore opalino.

I diffusori esterni sono disponibili nelle versioni: trasparente o fumè realizzati in PMMA (polimetilmetacrilato), e metallizzato grigio o bronzo sulla superficie interna utilizzando un processo di alluminatura sottovuoto. Anello superiore in PC (policarbonato) stampato ad iniezione completamente trasparente o trasparente marrone per la versione con diffusore esterno metallizzato bronzo.


COSTANZINA di Luceplan, design Paolo Rizzatto

Una presenza tanto discreta quanto solida. Costanzina si inserisce con semplicità in ogni ambiente senza porre vincoli stilistici di accostamento.

Il paralume di policarbonato appoggia alla struttura di alluminio su due soli punti d’equilibrio. Se urtato, oscilla senza cadere.


CLOE di Italamp design Roberta Vittadello

Base in vetro soffiato rigato e diffusore in tessuto dall’eleganza senza tempo. Il volume e la texture del vetro, la palette di colori, l’accostamento dei diversi materiali, le dimensioni contenute: ogni dettaglio è stato accuratamente studiato dalla designer Roberta Vitadello per fare di CLOE un complemento di arredo dall’estetica sofisticata e al contempo capace di stupire, ideale per un ambiente dallo stile classico, ma perfetto anche per un design contemporaneo




ZOE di Italamp design Roberta Vittadello e Stefano Traverso

Basamento in cristallo lavorato a mano e diffusore in tessuto pongè, ZOE è frutto di un’idea compositiva semplice ma al contempo sofisticata: un gioco formale in cui il volume del cilindro viene scomposto, moltiplicato e poi ricomposto per un risultato finale dall’eleganza minimale.

ZOE è disponibile in due versioni: identiche nella forma, differiscono nelle dimensioni dei due cilindri sovrapposti, nella lavorazione della superficie del cristallo e nel colore della stoffa del paralume, rosa in una e bordeaux nell’altra.

 
 
 
 

SCRIVIMI

Milano, 20120 Italia

  • instagram

Il tuo modulo è stato inviato!